La struttura assume un’impronta sempre più moderna, con un restyling degli stabilimenti e degli uffici, un nuovo impianto di essiccazione e un’innovativa linea di pelatura della cipolla borettana, dell’aglio e dello scalogno che consente la distribuzione dei prodotti pronti per il consumo. Il confezionamento avviene con moderni macchinari automatizzati in vaschette adattabili alle diverse richieste dei clienti. L’energia elettrica necessaria per il funzionamento delle celle frigorifere viene parzialmente prodotta attraverso un impianto fotovoltaico funzionante dal 2012 posto sopra gli stessi frigoriferi della potenza di 500 kw.

Categorie: